mercoledì 29 aprile 2015

6° FESTIVAL DELL'INFORMAZIONE INDIPENDENTE. CON "LA BUSA CONSAPEVOLE" ANCHE PER QUESTO 2015


E’ tempo di Festival dell’informazione indipendente!!!

Giunto alla sua sesta edizione, il festival per questo 2015 si presenta rinnovato, più ricco di date e di momenti di incontro; sette i giorni di maggio in cui unire divertimento, cultura e informazione. Sarà una manifestazione itinerante che si svilupperà da Arco a Nago ed infine a Torbole.

Si comincerà sabato 9 maggio ad Arco, presso il “Cantiere 26” con il corso di autoproduzione di pasta madre curato dall’Associazione MDF Alto Garda; a seguire l’incontro con Stefania Rossini autrice di “Vivere con 5 Euro al mese” che racconterà di esperienze virtuose di autoproduzione.
In prima serata sarà proiettato il documentario “La realtà è più avanti” realizzato dal viaggio in camper di Daniel Tarozzi (Italia che cambia) che racconterà di esperienze di vita diverse, di cambiamento. La serata si concluderà con la musica dei Povero diavolo (blues) e dei Next Point (alternative rock).

Domenica 10 maggio dalle 15.00 ci sarà Roberto Barbiero di Meteotrentino che parlerà della sfida dei cambiamenti climatici sul nostro territorio Trentino; a seguire sarà introdotto l’argomento “ExpoMilano2015” con Gianni Barbacetto, giornalista de Il fatto quotidiano e autore di “Excelsior: il gran ballo dell’expo”, libro che raccoglie i retroscena, le inchieste giudiziarie, i soldi, gli arresti, i litigi, gli stipendi dei manager, la mafia, la speculazione, le mazzette, le bugie.
In prima serata ci sarà invece lo spettacolo teatrale dedicato alla giornalista Camilla Cederna, che balzò agli onori delle cronache per gli scandali del Presidente Leone e del Caso Pinelli. Chiuderà la serata musicale il gruppo Candriu.

Il festival riprenderà poi il venerdì 22 maggio a Nago presso la Casa della Comunità (ore 20.45) con la serata intitolata “Riprendiamoci il cibo”, in compagnia di Piero Riccardi, autore di importanti reportage per il programma Report di Rai3 che presenterà il nuovo “libro-inchiesta” sull’alimentazione e sull’agricoltura.

Sabato 23 maggio di nuovo ad Arco presso il “Cantiere 26” (ore 20.30) ci sarà la proiezione del film La Trattativa, cui seguirà lo spettacolo/dibattito con Sabina Guzzanti

Il week end finale del 29-30-31 maggio 2015 invece sarà proposto a Torbole, con un venerdì tutto musicale in compagnia dei Dia Dhuit, The Usual Suspect e degli EBM - Earth Beat Movement da Firenze.
Sabato alle ore 15.00 ci sarà un’esibizione di Slackline curato da “Gli arcieri della slack” e si proseguirà poi con la serata musicale in compagnia degli Electric Circus, dei Moods (Salento) e dei Contrabbanda (Milano).
Domenica dedicata ai bambini, dalle 15.00 infatti ci sarà il tour della carovana molletta (Matteo Trenti) per un emozionante pomeriggio magico con magie, giochi, palloncini , bolle di sapone, e tanto divertimento. Chiuderà il festival 2015 la presentazione del libro “La cassaforte degli evasori”. Saranno presenti Angelo Mincuzzi caporedattore e inviato del quotidiano “Il Sole 24 Ore” ed Hervè Falciani, ingegnere informatico italo francese, colui che ha messo KO il segreto bancario svizzero. La famosa LISTA FALCIANI ha fatto tremare i salotti buoni di tutta Europa e continua ad agitare il sonno di politici, banchieri, imprenditori, campioni sportivi e riciclatori di enormi somme di denaro.

Il festival come ogni hanno è “no sponsor” e ha il marchio di sostenibilità ambientale “Eco feste” della P.A.T.

Vista inoltre la disgrazia e la devastazione avvenuta in Nepal a causa del terremoto, “La Busa Consapevole” ha avviato una campagna di raccolta fondi che durerà per tutta la durata del mese di maggio 2015. Il denaro raccolto andrà a sostenere le attività dei volontari e gli aiuti internazionali già in corso in questi giorni. A conclusione del festival proporremo un incontro pubblico in cui presentare destinazione e modalità di invio della somma raccolta. come Potete fare un’offerta libera durante le giornate di attività oppure un bonifico al seguente iban: IT73C0801634310000000337316 (specificando nella causale “Raccolta fondi Nepal”).


Maggiori informazioni sul festival le potete trovare su

Nessun commento:

Posta un commento